Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Set 29, 2013 in Informazione, Salute e Benessere | 0 comments

Cellulari, il ricercatore Marinelli:“Danni per la salute. Usarli per emergenza”

Cellulari, il ricercatore Marinelli:
“Danni per la salute. Usarli per emergenza”

    “Non ci sono dubbi del profondo impatto biologico delle radiazioni di radiofrequenza” dice il ricercatore dell’Istituto di Genetica Molecolare del Cnr di Bologna che cita la Iarc che nel maggio 2011 ha classificato le radiofrequenze nella classe 2B cioe’ “possibili cancerogeni per l’uomo”. E propone la scritta sui telefoni: “Nuoce gravemente alla salute”   di Piero Ricca | 29 settembre 2013   Non solo ne sconsiglia l’uso, ma ci avverte che chiunque usi un telefonino si espone a “un rischio serio per i tessuti cerebrali”. Fiorenzo Marinelli, ricercatore dell’Istituto di Genetica Molecolare del Cnr di Bologna, in una intervista al fattoquotidiano.it spiega perché sarebbe meglio per comunicare inviare un sms e perché propone di mettere la scritta: “Nuoce gravemente alla salute”.    Dr. Marinelli, i cellulari fanno davvero male alla salute? Non ci sono dubbi del profondo impatto biologico delle radiazioni di radiofrequenza. Il telefonino è uno strumento molto inquinante e dannoso per la salute. La I.A.R.C. (Agenzia Internazionale per la ricerca sul cancro) nel maggio 2011 ha...

Read More

Posted by on Set 24, 2013 in Alimentazione, Medicina naturale e alternativa, Natura, Piante, Salute e Benessere | 0 comments

Equiseto

Equiseto

  equisetum arvense           Nella Preistoria l’equiseto, che oggi si presenta come una piantina alta poche decine di cm, era un albero che raggiungeva l’altezza di alcuni metri, pur mantenendo le stesse caratteristiche. L’equiseto si chiama così in quanto somiglia, da pianta adulta, ad una coda di cavallo, significato della parola equisetum.L’equiseto era utilizzato nell’antichità per lucidare i legni ed i metalli per la ruvidezza delle sue foglie dovuta alla notevole quantità di silice contenuta. A tale scopo veniva anche commercializzato sotto forma di polvere finissima per forbire le casseruole e per pulire le delicate opere di legno o di metallo degli artigiani.Presso i contadini era in uso utilizzare la pianta anche in cucina come alimento di discreto potere nutritivo da sostituire carne e pesce. Allo scopo venivano bolliti nell’acqua i giovani germogli fertili e poi infarinati e cotti nell’olio, oppure venivano conservati e mangiati sotto forma di canditi all’aceto.     Nome Comune : equiseto.   Nome Botanico : equisetum arvense.   Famiglia : Equisetacee.   Descrizione pianta      Pianta :  pianta...

Read More

Posted by on Set 18, 2013 in Esoterismo e conoscenza di sè, Misteri, Spiritualità | 0 comments

Testimonianza della NDE (Near Death Experience)di una signora francese

Testimonianza della NDE (Near Death Experience)
di una signora francese

        Mi è toccato in sorte di vivere, più di trent’anni or sono, un’esperienza particolare che ha ampliato la mia concezione del mondo e capovolto tutti i valori della mia vita. Fu un’esperienza profonda e indimenticabile, che ha toccato ogni aspetto del mio essere e mi ha dato la certezza che la morte non esiste. Quest’esperienza è dentro di me e mi ricorda la pienezza, la bellezza e la pace immensa di uno stato che sfugge ad ogni descrizione, in confronto al quale la ricerca delle ricchezze materiali, della fama, del potere e della gloria appare miserabile e ridicola. Mi auguro che la descrizione di questa mia esperienza possa asciugare molte lacrime e demistificare la morte, poiché è un canto alla vita. Tutto avvenne nel 1968. Tre settimane dopo la nascita del mio secondo figlio ebbi una grave emorragia. Fui ricoverata in ospedale e operata d’urgenza. Nel corso dell’intervento (isterectomia, o ablazione dell’utero) ci fu una seconda violenta emorragia. Il mio cuore smise di battere, mi fu detto, per...

Read More

Posted by on Set 18, 2013 in Informazione, Salute e Benessere, WI-FI | 0 comments

Il Wi-Fi influenza negativamente la nostra salute– Il punto di vista di due medici –

Il Wi-Fi influenza negativamente la nostra salute
– Il punto di vista di due medici –

    di Dr. Christine Aschermann (Leutkirch) e Dr. Barbara Dohmen (Murg) Che il Wi-Fi influenzasse negativamente la salute umana è stato reso noto chiaramente da noi medici per la prima volta nel 2002 con l’Appello di Friburgo. Sulla base delle nostre osservazioni ed esperienze ci opponiamo fortemente all’uso in tutto il mondo della comunicazione senza fili indipendentemente dal fatto che si usino campi elettromagnetici pulsati o meno. Nel corso degli ultimi anni abbiamo assistito ad un rapido aumento di connessioni wireless (WLAN o Wi-Fi) e questo ci preoccupa molto. Si trovano hot-spot wireless in molte case private, edifici pubblici (scuole, biblioteche, ospedali, alberghi, aeroporti, stazioni ferroviarie), internet caffè e nei luoghi pubblici delle grandi città. I treni passeggeri internazionali sono dotati di Wi-Fi. Le compagnie possono consentire ad altre compagnie o ad uffici di connettersi alla loro rete. In Germania le reti wireless operano ad una frequenza di circa 2450 MHz e si possono usare frequenze anche tra 5000 e 6000 MHz. In modalità standby, quando non si...

Read More

Posted by on Set 2, 2013 in Informazione, Salute e Benessere, WI-FI | 0 comments

Salviamoci dal wi-fi

Salviamoci dal wi-fi

    Il wi-fi è dovunque, provate a passeggiare con un cellulare o un I-pod acceso lungo le strade del vostro quartiere e prendete nota delle reti wireless che riuscite a captare. E sta colonizzando anche le scuole Il wireless colonizza anche le scuole dopo il protocollo (1) siglato nel 2008 dagli allora ministri Brunetta e Gelmini e ci sono anche gli sponsor (2). Le scuole hanno aderito e c’è l’elenco di 3500 istituti scolastici che hanno inoltrato richiesta di wi-fi al ministero (3). I rischi per la salute L’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro ha classificato i campi elettromagnetici a radiofrequenza come “possibilmente cancerogeni”. In particolare sono agenti possibilmente cancerogeni i campi elettromagnetici prodotti da telefonini, apparecchiature radar, ripetitori televisivi, per la telefonia mobile, router wi-fi (4). L’allarme è stato lanciato nel 2011 anche dal Consiglio d’Europa (5), e ripreso dall’Inail (6), che afferma come «telefonini e dispositivi wireless dovrebbero essere proibiti nelle scuole per i potenziali rischi per la salute dei bambini». A spiegare con chiarezza...

Read More
Stop CISPA
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusCheck Our Feed

Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy cliccando sul link alla fine di questo messaggio. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Information
This website or third-party tools used in this make use of cookies required to operate and useful for the purposes described in the cookie policy. If you want to learn more or opt out of all or some cookies, see the cookie policy by clicking the link at the end of this message. By closing this banner, scrolling this page, clicking on a link or continuing navigation in any other way, you consent to the use of cookies.

Info
Login Website oder Tools von Drittanbietern in diesem verwenden Cookies erforderlich zu bedienen und nützlich für die in der Cookie-Politik beschriebenen Zwecke verwendet. Wenn Sie mehr erfahren oder sich von allen oder einigen Cookies möchten, finden Sie in der Cookie-Politik, indem Sie auf den Link am Ende dieser Nachricht. Durch Schließen dieses Banner, Scroll-Seite, Klick auf einen Link oder Weiterbildung Navigation auf andere Weise, die Sie die Verwendung von Cookies einverstanden.

Informations
Ce site ou outils tiers utilisés dans cette utilisation de marque de biscuits nécessaires à l'exploitation et utiles aux fins décrites dans la politique de cookie. Si vous voulez en savoir plus ou retirer de tout ou partie des cookies, consultez la politique des cookies en cliquant sur le lien à la fin de ce message. En fermant cette bannière, le défilement cette page, en cliquant sur un lien ou de continuer la navigation de toute autre manière, vous consentez à l'utilisation de cookies.

Información
Este sitio web, o herramientas de terceros utilizado en este hacer uso de las cookies necesarias para operar y útiles para los fines descritos en la política de cookies. Si desea obtener más información o optar por todas o algunas galletas, consulte la política de cookies haciendo clic en el enlace al final de este mensaje. Al cerrar esta bandera, el desplazamiento de esta página, haga clic en un enlace o continuar la navegación de cualquier otra manera, usted autoriza la utilización de cookies.

Cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi