Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Nov 1, 2014 in Espianto e Trapianto, Informazione | 0 comments

Ecco come ti ammazzanoquando decidi di donare gli organi

Ecco come ti ammazzano
quando decidi di donare gli organi

    – di Daniele Di Luciano –   Donare gli organi? L’articolo che segue potrebbe farti cambiare idea.   Per chi non lo sapesse, la donazione degli organi non avviene quando la persona è morta. Se il sangue smette di circolare, gli organi non sono più utilizzabili e quindi l’espianto deve avvenire mentre il sangue circola e il cuore ancora batte. ADVERTISEMENT Ma se il cuore ancora batte – vi chiederete voi – una persona è ancora viva? Certo che è ancora viva. Ma la “scienza” s’è inventata la “morte cerebrale”. Cos’è la morte cerebrale? Ce lo dice Wikipedia: La prima definizione di coma irreversibile fu elaborata nel 1968 da un comitato creato ad hoc dell’Harvard Medical School. I criteri di Harvard per l’accertamento della morte cerebrale sono poi diventate la base di tutte le legislazioni nazionali. Con questi criteri si stabilisce quando è lecito “staccare la spina” e interrompere la rianimazione perché il paziente è clinicamente morto. I criteri di Harvard sono anche la base per le...

Read More

Posted by on Gen 10, 2014 in Espianto e Trapianto, Informazione, Salute e Benessere | 0 comments

Intervista di Cecchi PaoneTony è vivo perchè la famigliasi è opposta all’espianto

Intervista di Cecchi Paone
Tony è vivo perchè la famiglia
si è opposta all’espianto

        Tony Mangogna è vivo e autonomo perché la famiglia si è opposta con determinazione alla richiesta medica di espianto dei suoi organi. Altre informazioni sul caso in www.antipredazione.org sezione “I casi principali” e sezione “Video”.   Lega Nazionale Contro la Predazione di Organi e la Morte a Cuore Battente www.antipredazione.org Fonte: link  ...

Read More

Posted by on Set 2, 2013 in Espianto e Trapianto, Informazione, Morte cerebrale | 0 comments

Medici dichiarano morte cerebrale però la ragazza si sveglia poco prima che staccassero la spina

Medici dichiarano morte cerebrale però la ragazza si sveglia poco prima che staccassero la spina

    Carina Melchior, ragazza danese entrata in coma dopo un grave incidente autostradale, si sveglia poco prima che i medici staccassero la spina dei macchinari che la tenevano in vita Il modo miracoloso in cui Carina Melchior , ragazza danese entrata in coma dopo un gravissimo incidente stradale si è salvata, ha messo in discussione il sistema medico danese riguardo il trattamento dei pazienti in coma. I medici, infatti, avevano dichiarato la morte cerebrale della ragazza, decidendo quindi di togliere la spina dei complessi macchinari che la tenevano in vita. Però, fortunatamente, poco prima che i dottori stessero per staccare la spina la ragazza si è risvegliata dal coma. Ora la ragazza, tramite le cure riabilitative, si sta riprendendo pian piano e già immagina di continuare la sua vita di tutti i giorni. I genitori però, incolleriti dalla situazione, hanno fatto causa all’ospedale perché secondo loro è stata dichiarata troppo in fretta la morte cerebrale della ragazza solo perché avevano bisogno di una “vittima” da sacrificare per poter...

Read More
Stop CISPA
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusCheck Our Feed

Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy cliccando sul link alla fine di questo messaggio. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Information
This website or third-party tools used in this make use of cookies required to operate and useful for the purposes described in the cookie policy. If you want to learn more or opt out of all or some cookies, see the cookie policy by clicking the link at the end of this message. By closing this banner, scrolling this page, clicking on a link or continuing navigation in any other way, you consent to the use of cookies.

Info
Login Website oder Tools von Drittanbietern in diesem verwenden Cookies erforderlich zu bedienen und nützlich für die in der Cookie-Politik beschriebenen Zwecke verwendet. Wenn Sie mehr erfahren oder sich von allen oder einigen Cookies möchten, finden Sie in der Cookie-Politik, indem Sie auf den Link am Ende dieser Nachricht. Durch Schließen dieses Banner, Scroll-Seite, Klick auf einen Link oder Weiterbildung Navigation auf andere Weise, die Sie die Verwendung von Cookies einverstanden.

Informations
Ce site ou outils tiers utilisés dans cette utilisation de marque de biscuits nécessaires à l'exploitation et utiles aux fins décrites dans la politique de cookie. Si vous voulez en savoir plus ou retirer de tout ou partie des cookies, consultez la politique des cookies en cliquant sur le lien à la fin de ce message. En fermant cette bannière, le défilement cette page, en cliquant sur un lien ou de continuer la navigation de toute autre manière, vous consentez à l'utilisation de cookies.

Información
Este sitio web, o herramientas de terceros utilizado en este hacer uso de las cookies necesarias para operar y útiles para los fines descritos en la política de cookies. Si desea obtener más información o optar por todas o algunas galletas, consulte la política de cookies haciendo clic en el enlace al final de este mensaje. Al cerrar esta bandera, el desplazamiento de esta página, haga clic en un enlace o continuar la navegación de cualquier otra manera, usted autoriza la utilización de cookies.

Cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi